Protocollo ASIS di contrasto al Covid-19 per la stagione sportiva 2021-2022 (dal 6 dicembre 2021 al 19 dicembre 2021 - rev. 1 - zona bianca)

Gli impianti sportivi sono aperti

In zona bianca,
ai fini della pratica sportiva all'aperto e al chiuso, è necessario e sufficiente il possesso della certificazione verde Covid 19 "base".


Accompagnatori 
di minori under 10 e di persone non autosufficienti in ragione di disabilità

all’interno degli spogliatoi sono ammessi gli accompagnatori di minori under 10 e di persone non autosufficienti in ragione di disabilità per il tempo necessario all’assistenza.
Per detti accompagnatori non è richiesto il possesso di certificazione verde Covid base.
Gli accompagnatori privi di certificazione verde Covid base non possono sostare all’interno degli ambienti per i quali è richiesta la certificazione verde Covid base.
Al termine dell’attività di assistenza negli spogliatoi devono uscire dall’edificio.
Durante l'orario scolastico negli impianti sportivi annessi a edifici scolastici non sono ammessi accompagnatori privi di certificazione verde Covid base. In tal caso l'organizzatore sportivo accoglie e riceve in consegna i propri corsisti e tesserati all'ingresso dell'edificio sportivo.


Piscine Centro sportivo Trento Nord (Gardolo, via 4 Novembre), Piscina Centro sportivo Manazzon (Trento, via Fogazzaro), Piscine Del Favero (Trento, via Bettini) e PalaGhiaccio (Trento, via Fersina):
 per accedere è richiesto il possesso di certificazione verde Covid 19 base. Gli utenti sono pregati di portare con sé il QR code della propria certificazione verde Covid-19, in formato digitale o cartaceo, e un documento d’identità in corso di validità.

Campo scuola di atletica leggera all’aperto (Trento piazzale Rusconi): per l’ingresso al campo degli abbonati ASIS non è richiesto il possesso di certificazione verde Covid 19. Dal 6 dicembre 2021 per accedere agli spogliatoi come già per accedere alle palestre del campo di atletica è invece richiesto il possesso di certificazione verde Covid 19 base. Sono esclusi dall'obbligo di certificazione solo gli accompagnatori delle persone non autosufficienti in ragione dell’età o di disabilità, e nel rispetto di quanto indicato all’interno delle Linee guida per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere del 3.12.2021 Gli utenti sono pregati di portare con sé ad ogni accesso il QR code della propria certificazione verde Covid-19, in formato digitale o cartaceo, e un documento d’identità in corso di validità.

Altri impianti sportivi al chiuso (palestre, palazzetti, PalaGhiaccio, bocciodromi): l’organizzatore sportivo (associazione o società sportiva) provvede alla verifica ad ogni accesso del possesso di certificazione verde Covid-19 per le persone ammesse. Si segnala che sono soggetti a certificazione verde Covid-19 base anche le attività  di sport di squadra.

Altri impianti sportivi all’aperto (campi calcio, baseball, softball, rugby, football americano)l’organizzatore sportivo (associazione o società sportiva) provvede alla verifica ad ogni accesso del possesso di certificazione verde Covid-19 base per le persone ammesse. Si segnala che sono soggetti a certificazione verde Covid-19 base le attività  di sport di squadra.
Dal 6 dicembre 2021 l’accesso agli spogliatoi è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19, di cui all'articolo 9, comma 2 del DL 22 aprile 2021, n.52, con  esclusione dell'obbligo di certificazione per gli accompagnatori delle persone non autosufficienti in ragione dell’età o di disabilità, e nel rispetto di quanto indicato all’interno delle Linee guida per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere del 3.12.2021



NB: Spettatori: dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 la presenza di pubblico alle competizioni sportive è limitata ai possessori della certificazione verde “rafforzata” cioè alla certificazione verde di tipo a), b), c-bis) dell'art. 9 comma 2 del D.L. 22.4.2021 n. 52.




Come si verifica la certificazione verde Covid-19?

Se è in formato digitale, leggendo il QR Code  con l’app VERIFICAC19 + eventuale verifica documento d’identità. Se la certificazione è in formato cartaceo, leggendo il documento cartaceo dell’utente con l’app VERIFICAC19 + eventuale verifica documento d’identità. Ai sensi del punto 7) del dispositivo dell’ordinanza Presidente PAT n. 80/2021, il verificatore può riservarsi di richiedere l’esibizione del documento d’identità caso per caso.

Ai sensi del punto 6) dell'ordinanza PAT n. 80/2021, negli impianti sportivi dotati  di totem abilitati alla lettura del QR Code delle certificazioni verdi Covid-19, il personale delegato alla verifica del possesso delle stesse presidia per verificare l’esito del controllo. Resta sempre in facoltà del verificatore effettuare a campione una seconda verifica utilizzando l’applicazione mobile VERIFICAC19.



Dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021 (salvo proroga del termine di scadenza dell'obbligo), è obbligatorio il possesso e l’esibizione della certificazione verde Covid-19 base per tutti i lavoratori impiegati in impianti sportivi  indoor e outdoor.

Per lavoratore si intende qualsiasi operatore che, a qualsiasi titolo o con qualsiasi datore di lavoro o titolare di contratto di volontariato/collaborazione, operano all'interno di strutture sportive per svolgere attività lavorativa o di formazione o di volontariato (esempio: cassieri, custodi, assistenti bagnanti, istruttori, tecnici, amministrativi, manutentori, receptionist, collaboratori sportivi, volontari, formatori, segretari di società sportive, baristi...)

Per i soggetti impiegati in impianti sportivi annessi a istituti scolastici il possesso e l’esibizione della certificazione verde Covid-19 è obbligatorio.

 

Consulta il Protocollo ASIS completo allegato alla presente pagina web.


 


Consulta anche  le faq del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri aggiornate al 28.11.2021: FAQ Governo , nonchè l' avviso 28 novembre 2021 e l'Avviso per nuove linee guida e per chiarimenti DL 172/2021




  Protocollo ASIS da 6 dicembre 2021 per la stagione 2021-2022 (rev. 1 - zona bianca)Allegato A del protocollo ASIS stagione 2021-2022 (capienze spogliatoi per ciascun impianto sportivo e altre misure)Informativa per lo Sport in sicurezza 4.10.2021Linee guida per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere ver 3 dicembre 2021 (decreto 3.12.2021 del Dipartimento sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri)Linee guida per l'organizzazione di manifestazioni e di eventi sportivi rev 3.12.2021Elenco sport di contatto: Decreto Ministro Sport 13.10.2020Ordinanza PGP 2.12.2021, n. 83Ordinanza PGP 8.10.2021, n. 82 (spettatori per manifestazioni sportive)Ordinanza PGP 19.8.2021, n. 81 (spettatori per manifestazioni sportive)Ordinanza PGP 21.5.2021, n. 73Allegato 3 - ordinanza PGP 73/2021 (protocollo APSS per spettatori)Risk assesment OMS per calcolo del livello di rischio Covid-19 per eventi di massa (WHO Mass gathering COVID-19 risk assessment tool )Ordinanza Ministro della Salute 11.6.2021 (Trentino in zona bianca)
 
SEGNALAZIONI
Ogni consiglio è prezioso per migliorare il nostro servizio. Contattaci!
SEGNALAZIONI ContattaciURP